Skannort

Le terre più settentrionali del Vecchio
Mondo sono quelle di Skannort, l’Isola dei
Barbari; tale nome è dovuto al fatto che,
quando nel resto dell’arcipelago le diverse
culture avevano raggiunto un livello di
urbanizzazione notevole, gli abitanti di
Skannort vivessero ancora ai margini della
civiltà, impegnati in innumerevoli razzie ai
danni dei propri vicini.
La Militia Marium prima e l’Ordo
Orbis poi riuscirono dopo numerose guerre a
sottomettere le genti di Skannort, ma l’Isola
dei Barbari fu la prima regione a dichiararsi
indipendente in seguito all’ascesa di Vigon
Asrigue. Ancora oggi, gli abitanti di queste
fredde terre mantengono la loro fiera
indipendenza, continuano la loro vita di razzie
e saccheggio, offrono porti franchi a chiunque
sventoli la bandiera pirata o le insegne
dell’Armata della Libertà, e offrono frequenti
brindisi alla memoria di Asrigue nel nome dei
loro dei barbarici.

Skannort

Avventure nel mare selvaggio ralagra ralagra